Informativa di Unitelma Sapienza sul trattamento dei dati personali degli studenti

Chi è il Titolare del trattamento?
L’Università degli Studi di Roma Unitelma Sapienza (di seguito anche semplicemente Unitelma Sapienza), è un Ateneo telematico autorizzato dal Ministero dell’Istruzione, Università e Ricerca a rilasciare titoli di studio aventi valore legale.
La presente informativa descrive le caratteristiche dei trattamenti svolti da Unitelma Sapienza sui dati personali degli studenti, raccolti in occasione dell’immatricolazione ai Corsi di laurea, evidenziando i diritti che la normativa garantisce all’interessato. L’informativa viene periodicamente aggiornata, per adattarla alla normativa vigente o alle nuove modalità di trattamento dei dati personali.
Quali informazioni vengono trattate?

Il Titolare, Unitelma Sapienza, raccoglie e tratta i seguenti dati personali:

  • dati identificativi dell’interessato (nome, cognome, luogo e data di nascita, C.F., cittadinanza);

  • dati di contatto (e-mail);

  • dati relativi all’immagine e alla voce, necessari per il sostenimento dell’esame in modalità streaming;

  • documento di identificazione in corso di validità.

Quali finalità vengono perseguite nel trattamento e perché quest’ultimo è legittimo?

Il Titolare raccoglie e tratta le informazioni personali dell’interessato perseguendo le seguenti finalità:

  • gestire il sostenimento dell’esame da parte dello studente, identificando preliminarmente lo stesso tramite carta di identità (la legittimazione giuridica del trattamento è rinvenibile nel contratto sottoscritto tra l’Università e l’iscritto).

 

Quali sono le modalità di trattamento e i tempi di conservazione dei dati?
 

I dati personali dell’interessato sono trattati sia in modalità cartacea che elettronica (servers, database in cloud, software applicativi etc.). 

Il Titolare conserva le informazioni dell’interessato per un periodo di tempo individuato secondo i criteri di prescrizione civile e nel rispetto di specifiche leggi di settore, nonché in base ai termini necessari per il corretto perseguimento delle finalità sopra individuate.

A chi vengono comunicati i dati personali?

All’interno dell’Ateneo

Possono accedere ai dati personali dell’iscritto solo i dipendenti e i collaboratori dell’Ateneo che ne abbiano necessità per offrirle i servizi richiesti e limitatamente alle sole informazioni a ciò strumentali e connesse. In particolare:

  • personale amministrativo;

  • personale docente;

  • personale addetto ai servizi informatici.

I nostri dipendenti e collaboratori sono stati informati e formati sull’importanza del rispetto dei principi e delle regole in materia di trattamento dei dati personali.

 

All’esterno dell’Ateneo

Il Titolare condivide le informazioni personali degli interessati con alcuni fornitori che lo coadiuvano nell’erogazione dei servizi richiesti e che sono a tal fine specificatamente nominati in qualità di Responsabili esterni del trattamento. In particolare:

  • terze parti delle quali il Titolare si avvale per l’erogazione dei servizi strumentali alla gestione del complesso dei rapporti con l’interessato (es. servizi informatici).

Qualora il fornitore acceda ai dati, lo farà rispettando la normativa vigente in materia di protezione dei dati personali e le istruzioni impartite dal Titolare.

Quest’ultimo non comunica informazioni personali ad altre terze parti senza il consenso dell’interessato, a meno che ciò non sia richiesto dalla legge o da un’Autorità:

  • nel caso in cui si necessario per motivi di sicurezza nazionale;

  • per motivi di interesse generale;

  • in relazione ad una richiesta proveniente dalle Autorità pubbliche.

Dove vengono trasferiti i dati?

I dati dell’iscritto non vengono trasferiti all’estero.

Quali sono i diritti dell’interessato e come può esercitarli?

Il Regolamento europeo in materia di protezione dei dati personali (2016/679) garantisce all’interessato del trattamento specifici diritti. In particolare, il diritto di accesso, rettifica, opposizione a trattamenti finalizzati ad attività commerciali o esclusivamente automatizzati, cancellazione, limitazione e portabilità del dato, nonché il diritto di rivolgersi all’Autorità garante per la protezione dei dati personali. 

Qualora volesse esercitare i diritti che la legge riconosce all’interessato, per favore invii una email o scriva al seguente indirizzo specificando la Sua richiesta e fornendoci le informazioni necessarie ad identificarla (allegando anche una copia del documento di identità): Unitelma Sapienza, Viale Regina Elena, 295 – 00161 – Roma.

Unitelma ha nominato un Responsabile per la Protezione dei Dati Personali, il cui nominativo è reperibile sul sito web www.unitelmasapienza.it, e che potrà contattare, qualora avesse domande o dubbi sulle caratteristiche e modalità del trattamento svolto, all’indirizzo e-mail info@slcdpo.it o PEC slcdpo@pec.it