Il Rettore è nominato dal Consiglio di Amministrazione tra i professori di prima fascia dell’Università, o tra personalità di riconosciuto valore nel mondo accademico, scientifico e professionale. Dura in carica sei anni e non può essere confermato.

Foto di Antonello Folco Biagini
Antonello Folco Biagini
Breve bio

Antonello Folco Biagini, professore ordinario dal 1986 presso la Sapienza Università di Roma, dal 2008 al 2013 Prorettore per la Cooperazione e le Relazioni Internazionali, Prorettore Vicario dal 2013 al 2014, Prorettore agli Affari Generali della Sapienza, Consigliere agli Affari Generali della Sapienza e Presidente della Fondazione Roma Sapienza. Professore emerito dal 2017.

Ha insegnato Storia dell’Europa orientale e Storia dei Trattati e Politica internazionale presso l’Università di Perugia (1971-74), di Messina (1974- 85), di Roma La Sapienza (1986-2017). Si è occupato prevalentemente di tematiche relative alla Storia dell’area danubiano balcanica, dell’Europa Centrorientale, dell’area russo-sovietica e caucasica nonché delle dinamiche più attuali della politica internazionale relative alle stesse areee.

Ha collaborato con l’Enciclopedia Italiana, è stato componente del Comitato 08 del CNR, coordinatore nazionale del Progetto Il “sistema” mediterraneo. Radici storiche e culturali, specificità nazionali (1995-2000).

È stato direttore del dipartimento di Storia Moderna e Contemporanea della Sapienza, Coordinatore del Dottorato di Storia dell'Europa, Presidente di numerose commissioni concorsuali, Direttore del Centro interdipartimentale di Ricerca “Cooperazione con l’Eurasia, il Mediterraneo e l’Africa Subsaharia” (CEMAS) dal 2011 al 2017.

Attività didattica e di ricerca

Ha coordinato numerosi Progetti Strategici:

  • PRIN 1997 – Le eredità del XX Secolo e i nuovi equilibri mondiali;
  • PRIN 2000 – Eurasia. Tradizioni storiche e prospettive di politica internazionale;
  • PRIN 2003 – La Russia tra Europea e Asia. Relazioni internazionali e nuove prospettive;
  • PRIN 2005 – Alle origini del sistema degli Stati nazionali nell’Europa centro-orientale: la Prima guerra mondiale e la pace di Versailles;
  • PRIN 2007 – L’Europa e l’Asia tra storia e geopolitica. Il sistema dei Mari Interni;
  • PRIN 2009 – Imperi e Nazioni dal XVIII al XX secolo.

Insegnamenti (fellowship) presso atenei e istituti di ricerca:

  • Coordinatore Corso di Relazioni Internazionali presso Istituto del Servicio de la Nacional (ISEN) del Ministerio de Relaciones exteriores y Culto di Buenos Aires (1991-1994);
  • Coordinatore Corso di formazione per diplomatici dell’Europa Orientale – Osimo (1991-1994);
  • Insegnamento Storia dell’Europa Orientale presso il Dottorato di Relazioni Internazionali dell’Università di Szeged (Ungheria) (2000- 2004);
  • Insegnamento Storia dell’Europa Orientale presso Centro di Alti Studi della Difesa (1998-2012);
  • Insegnamento di Storia dell’Europa Orientale presso l’Università Statale di San Pietroburgo (2002-2004).
Incarichi, titoli e onoreficienze

Negli anni, il professore Biagini è stato:

  • Consulente dell’Ufficio Storico dello Stato Maggiore dell’Esercito (1971);
  • Ispettore onorario degli Archivi di Stato (1986);
  • Direttore del Centro Interuniversitario per gli Studi Ungheresi in Italia (CISUI) (1986-1995);
  • Coordinatore del Corso di Formazione per Diplomatici dell’Europa Centrorientale di Firenze (1987-2000);
  • Coordinatore dei Corsi di Formazione per Diplomatici Argentini presso l’Instituto del Servicio de la Nación (ISEN) del Ministerio de Relaciones Exteriores y Culto de Buenos Aires (1987-2000);
  • Presidente della Società Italiana di Storia Militare (1997-99);
  • Socio onorario della Società Geografica Italiana (2004);
  • Presidente del Comitato di Roma per la Storia del Risorgimento Italiano (2009-2015);
  • Membro dell’Accademia Polono-Slava “Adam Mickiewicz” (1997-2012);
  • Coordinatore del Dottorato in Storia d’Europa dal (2007-2009; 2014-2017);
  • Componente del Consiglio Nazionale delle Ricerche per il Comitato per le scienze storiche, filosofiche e filologiche;
  • Vicepresidente della Società degli Storici italiani;
  • Membro del Consiglio direttivo dell’Istituto Affari Internazionali (IAI).

Altri titoli e onorificenze:

  • Commendatore al merito della Repubblica Italiana (D.P.R. 27 dicembre 2014);
  • Laurea in Storia honoris causa Università di Szeged (Ungheria, 1996);
  • Laurea in Storia honoris causa Università Petru Maior di Târgu Mureş (Romania, 2010);
  • Onorificenza “Pro cultura Hungarica” del governo ungherese (1996);
  • Onorificenza di “Ofiter Ordinul National Serviciul Credincios” della Repubblica di Romania (2003);
  • Onorificenza “Eroe della Libertà” della Repubblica d’Ungheria (2006);
  • Professore Onorario della Dagestan State University.