Francesca Bertelli

Ricercatore

Settore scientifico disciplinare: IUS/01

 

Insegnamenti

Istituzioni di Diritto Privato (SCAMS)

Diritto Privato dell’Informatica (LMG)

Diritto Privato, Mercati e Autonomia Negoziale (LMG)

Diritto Privato, Ambiente, Trasporti e Reti (LMG)

 

Breve BIO

Ha conseguito il dottorato di ricerca in Business and Law (2020) presso l’Università degli studi di Brescia, con una tesi dedicata alla sostenibilità nell’attività d’impresa e, in precedenza, la laurea magistrale in Giurisprudenza (2015) con la votazione di 110/110 e lode. Ha svolto periodi di ricerca all’estero presso il Max Planck Institute for Innovation & Competition di Monaco e presso l’Istituto di Diritto dell’Università della Svizzera italiana. Ha partecipato, come assegnista di ricerca responsabile delle attività italiane, a progetti internazionali co-finanziati dall’Unione Europea, grazie ai quali ha sviluppato ottime capacità di lavorare in team eterogenei, rafforzato quelle organizzative e di pianificazione del lavoro proprio e altrui sulla base di obiettivi di breve e medio termine. La partecipazione a gruppi di lavoro e progetti nazionali e internazionali le ha permesso di potenziare le proprie skill comunicative anche in inglese, di creare un buon network con la comunità accademica internazionale e di valorizzare la propria predisposizione relazionale in diversi contesti professionali. In tale ambito, si è occupata anche di organizzazione di eventi di alto profilo scientifico, combinando l’attitudine alla ricerca con altre soft skills.

Dopo il conseguimento del Dottorato, ha maturato esperienze didattiche all’interno di corsi di laurea in giurisprudenza e della scuola di specializzazione per le professioni legali di Brescia. È stata relatrice in numerosi seminari e convegni in Italia e all’estero, è intervenuta in lezioni di dottorato presso prestigiosi atenei italiani con relazioni dedicate alla sostenibilità, al greenwashing e alle clausole statutarie funzionali a consentire la regolazione anticipata della morte di un socio nelle società di persone. È autrice di due monografie (Il caso “dieselgate”. Questioni risolte e tensioni irrisolte tra mercato e sostenibilità, ESI, 2021; Le dichiarazioni di sostenibilità nella fornitura di beni di consumo, Giappichelli, 2022) e di numerosi contributi scientifici su riviste scientifiche di fascia A.