Progetti Europei e Speciali

Progetti europei e internazionali (in corso)

Nome del progetto

Circular Bricks – Circular Bioeconomy for improving agrifood VET institutes’ teachers’ skills and competencies
Programma di finanziamento Erasmus+
Durata del progetto

2022-2024

Breve descrizione del progetto

Per aiutare a formare ed educare la nuova generazione di professionisti della bioeconomia con le competenze hard e soft necessarie, dobbiamo ripensare e migliorare il nostro attuale modello educativo per la bioeconomia. Questo è l’obiettivo finale di Circular Bricks. In tutta Europa, alcune iniziative sono già state messe in atto. Tuttavia, sembra che manchino schemi generalizzati e coerenti, soprattutto per quanto riguarda il campo dell’IFP. Per rispondere a queste esigenze, Circular Bricks formerà insegnanti IFP del settore agroalimentare in modo da renderli in grado di educare i propri studenti (ovvero la futura generazione di professionisti della bioeconomia circolare) con le necessarie competenze green richieste dalle attuali e future industrie operanti nella bioeconomia circolare europea.

Il progetto svilupperà materiale pedagogico innovativo su argomenti relativi alla bioeconomia circolare per gli insegnanti dell’IFP, sulla base del metodo di “formazione del formatore”. In particolare, agli insegnanti coinvolti sarà fornito un approccio pratico e completo ai principi della bioeconomia circolare e alla loro attuazione nel settore agroalimentare, nonché strumenti efficienti per tenere sessioni di design thinking efficaci e preparare gli studenti a diventare veri attori del cambiamento. Al termine del progetto, sia i docenti che gli studenti avranno acquisito nuove abilità e competenze green, aggiungendo così “circular bricks” al loro know-how.

Docente di riferimento Piergiuseppe Morone
Partner coinvolti
  • Università degli Studi di Roma Unitelma Sapienza
  • Area Europa scrl
  • LA UNIO DE LLAURADORS I RAMADERS DEL PAIS VALENCIA
  • Federación EFAS CV La Malvesia
  • LICEUL TEHNOLOGIC “JACQUES M. ELIAS”
  • DIEK IOANNINON
  • ENAIP VENETO IMPRESA SOCIALE
Link di approfondimento http://circularbricks.eu

Nome del progetto

STAR4BBS – Sustainability Transition Assessment Rules for Bio-Based Systems
Programma di finanziamento Horizon Europe
Durata del progetto

2022-2025

Breve descrizione del progetto STAR4BBS è un progetto collaborativo multidisciplinare della durata di tre anni, che coinvolge sette partner, tre partner associati e una terza parte collegata. L’obiettivo generale di STAR4BBS è quello di massimizzare il potenziale dei sistemi di certificazione della sostenibilità e delle etichette, per supportare una transizione di successo verso una bioeconomia sostenibile.
Docente di riferimento Piergiuseppe Morone
Partner coinvolti
  • TECHNISCHE UNIVERSITÄT BERLIN
  • UNIVERSITÀ DEGLI STUDI DI ROMA UNITELMA SAPIENZA
  • ENTE ITALIANO DI NORMAZIONE – affiliated partner
  • AGRICULTURAL UNIVERSITY OF ATHENS
  • UNIVERSIDAD DE SANTIAGO DE COMPOSTELA
  • AGENZIA PER LA PROMOZIONE DELLA RICERCA EUROPEA
  • ISEAL ALLIANCE
  • INSTITUT FÜR POLITISCHE UND OKOLOGISCHE INNOVATION GMBH
  • ROYAL NETHERLANDS STANDARDIZATION INSTITUTE – associated partner
  • BUNDESANSTALT FÜR MATERIALFORSCHUNG UND PRUEFUNG – associated partner
  • ROUNDTABLE ON SUSTAINABLE BIOMATERIALS – associated partner
Link di approfondimento  —

Nome del progetto

BIORECER – Biological Resources Certifications Schemes
Programma di finanziamento Horizon Europe
Durata del progetto

2022-2025

Breve descrizione del progetto BIORECER è un progetto collaborativo multidisciplinare della durata di tre anni, che mira a garantire le prestazioni ambientali e la tracciabilità delle materie prime biologiche utilizzate dalle industrie bio-based, implementando linee guida per rafforzare gli attuali schemi di certificazione.
Docente di riferimento Piergiuseppe Morone
Partner coinvolti
  • CETAQUA
  • UNITELMASAPIENZA UNIVERSITY OF ROME
  • UNIVERSITY OF SANTIAGO DE COMPOSTELA
  • BRUNEL
  • ENTE ITALIANO DI NORMAZIONE, UNI
  • RISE PROCESSUM
  • ANFACO
  • POLYTECHNIC UNIVERSITY OF THE MARCHE
  • MEO CARBON SOLUTIONS GMBH
  • CAP HOLDING
  • NOVA-INSTITUTE
  • CLUSTER SPRING
  • EGM (EASY GLOBAL MARKET)
  • CENTRE FOR RESEARCH AND TECHNOLOGY
  • ACTIVE CITIZENSHIP NETWORK
  • BETANIA LEGIO, S.L.
Link di approfondimento  —

Nome del progetto

SUSTRACK – Supporting the identification of policy priorities and recommendations for designing a sustainable track towards circular, bio-based systems
Programma di finanziamento Horizon Europe
Durata del progetto

2022-2025

Breve descrizione del progetto SUSTRACK è un progetto triennale volto a supportare i responsabili politici nei loro sforzi per sviluppare percorsi sostenibili per sostituire i sistemi fossili e ad alta intensità di carbonio con sistemi circolari e biologici sostenibili (a scala europea e regionale), contribuendo al raggiungimento degli obiettivi del Green Deal Europeo.
Docente di riferimento Piergiuseppe Morone
Partner coinvolti
  • Università degli Studi di Roma Unitelma Sapienza
  • Wageningen Research
  • KnowlEdge
  • Pedal Consulting
  • DBFZ
  • Ghent University
  • Tecnalia
  • FVA
  • Università degli Studi di Ferrara
  • BAM
  • Fundación CIRCE (Centro de Investigación de Recursos y Consumos Energéticos)
Link di approfondimento  —

Nome del progetto

E-SCAPE – Education for Societal Changes based on Active Pedagogies and Empowerment
Programma di finanziamento Erasmus+
Durata del progetto

2021-2023

Breve descrizione del progetto

L’obiettivo principale del progetto E-SCAPE è progettare e applicare un approccio pedagogico che si concentrerà sull’identificazione di competenze trasversali “insegnabili” selezionate, sul loro arricchimento con fonti accademiche e casi reali e sulla loro incorporazione nel processo di insegnamento universitario tramite l’assistenza di Game learning. Gli obiettivi specifici del progetto sono:

  • Rafforzare l’occupabilità di studenti e laureati;
  • Aggiornare i metodi di formazione offerti dagli istituti universitari;
  • Aggiornare le richieste del mercato del lavoro;
  • Rafforzare il legame tra le istituzioni dell’istruzione superiore e gli attori del mercato del lavoro;
  • Promuovere le competenze digitali dei gruppi target attraverso la fornitura di un innovativo ambiente di apprendimento del mondo virtuale 3D in cui possono svolgere attività ludiche.

Il progetto si rivolgerà a due principali gruppi target:

  • studenti di istruzione superiore di tutti i livelli (junior, senior, master, dottorato di ricerca) e laureati;
  • educatori di istruzione superiore, esperti di orientamento professionale (come tutor, tutor, coordinatori di tirocinio / collegamento aziendale).
Docente di riferimento Roberto Pasca di Magliano
Partner coinvolti
  • CHIMIKOTECHNOLOGITCHEN I METALURGITCHEN UNIVERSITET
  • INSTITOUTO TECHNOLOGIAS YPOLOGISTONKAI EKDOSEON DIOFANTOS
  • FONDATSIYA NA BIZNESA ZA OBRAZOVANI
  • Università degli Studi di Roma “Unitelma Sapienza”
  • Akademia Humanistyczno-Ekonomiczna w Lodzi
  • MEDIA CREATIVA 2020, S.L.
Link di approfondimento https://sfide.unitelmasapienza.it/project/research-project/

Nome del progetto

LIFE EBP (Ecofriendly multipurpose Biobased Products from municipal biowaste)
Programma di finanziamento LIFE
Durata del progetto

2020-2024

Breve descrizione del progetto

Partito a ottobre 2020 e con una durata di 48 mesi, il progetto LIFE EBP si pone l’obiettivo di affrontare i problemi derivanti dalla gestione dei rifiuti organici municipali, dimostrando l’efficacia e la sostenibilità di nuove tecnologie volte alla produzione di prodotti bio-based (BPs) ottenuti proprio da rifiuti organici municipali. Le attività di ricerca e sviluppo si concentrano in cinque paesi dell’Unione europea (Italia, Spagna, Grecia, Cipro e Francia) e includono la produzione sperimentale di BPs presso impianti industriali selezionati e la loro successiva validazione in termini di performance come fertilizzanti organici, biostimolanti, biopolimeri (per la produzione di plastiche) e tensioattivi (per la produzione di detersivi). I prototipi saranno impiegati dalle imprese partner del progetto per comparare il loro rendimento con quello di altri prodotti attualmente già in commercio.

Docente di riferimento Piergiuseppe Morone
Partner coinvolti

• ACEA Pinerolese Industriale S.p.A.
• Allegrini S.p.A.
• Agricultural University of Athens
• Société D’extrusion Du Polyéthylène A.Barbier Et Cie
• BIOMASA PENINSULAR S.A.
• Castellón City Council
• Cyprus University of Technology
• POOL.ITI S.r.l.
• Sewerage Board of Limassol – Amathus
• Técnicas y Tratamientos Medioambientales, S.A.U.
• Università degli Studi di Catania
• Università degli Studi di Roma Unitelma Sapienza
• Universita degli Studi di Torino
• Municipality of Vrilissia

Link di approfondimento https://bit.ly/3png8ih

Nome del progetto

AppInterN (Apprenticeship Inter-network: Bringing together VET institutions and enterprises through a Network of Career Hubs)
Programma di finanziamento Erasmus+ (Strategic Partnerships)
Durata del progetto 2020-2023
Breve descrizione del progetto

AppInterN mira a rafforzare i legami tra apprendistato, IFP e responsabilità aziendale, invitando i datori di lavoro ad offrire apprendistati/posti di lavoro a studenti/laureati IFP e a condividere informazioni sul mercato del lavoro. Il progetto è incentrato sulla creazione del portale online “Apprenticeship Inter-Network”, che ospiterà tre Career Hub nazionali (greco, italiano e spagnolo). Ogni Career Hub faciliterà la ricerca di apprendistati/posti di lavoro da parte degli studenti/laureati, li aiuterà a migliorare la loro occupabilità offrendo orientamento professionale e organizzando o annunciando eventi speciali (es: seminari, fiere del lavoro, ecc.), e sosterrà il loro contatto con i datori di lavoro e “Business Ambassadors”. Anche i Comuni, le istituzioni collegate all’IFP e le parti sociali contribuiranno ai Career Hub, sostenendo il collegamento dei datori di lavoro con i futuri dipendenti. Attraverso il portale di AppInterN, ogni Career Hub nazionale sarà informato sugli sviluppi rilevanti negli altri due paesi, garantendo così uno scambio diretto di buone pratiche e istituendo una e-community internazionale di apprendistato.

Docente di riferimento Roberto Pasca di Magliano
Partner coinvolti

• OAED (Servizio pubblico ellenico per l’occupazione)
• Università degli Studi di Roma Unitelma Sapienza
• STEGI SA (filiale della Federazione ellenica delle imprese)
• IME GSEVEE (Istituto di ricerca della Confederazione ellenica dei professionisti artigiani e commercianti)
• Comune di Amaroussion (Grecia)
• Roma Capitale
• PIMEC (Confederazione dei datori di lavoro che rappresenta gli interessi delle micro, piccole e medie imprese e dei lavoratori autonomi della Catalogna)
• EVTA (Associazione europea per la formazione professionale)

Link di approfondimento https://sfide.unitelmasapienza.it/activity/research-project/

Nome del progetto

EU PAPERS (European Papers: A Journal on Law and Integration)
Programma di finanziamento

Erasmus+ (Jean Monnet Network)

Durata del progetto 2019-2023
Breve descrizione del progetto

La rivista elettronica “European Papers: A Journal on Law and integration” è stata lanciata nel 2016 da un gruppo di noti studiosi di diritto europeo provenienti da diversi paesi europei per riflettere sull’integrazione europea e creare una nuova comunità politica. L’obiettivo del network proposto con questo progetto cofinanziato dal programma Erasmus+ è garantire la sostenibilità della rivista rafforzando e sviluppando ulteriormente le sue attività. Il network è concepito come uno strumento per far avanzare il processo di integrazione europea utilizzando l’e-Journal come piattaforma. Le Università partner aspirano ad andare oltre gli standard di ricerca esistenti nel diritto dell’Ue e stimolare il dibattito sul futuro del processo di integrazione.

Docente di riferimento Nicola Napoletano
Partner coinvolti

• University of Salamanca
• Università degli Studi di Roma La Sapienza
• Università degli Studi di Roma Unitelma Sapienza
• Paris 1 Panthéon-Sorbonne University
• Vrije Universiteit Amsterdam
• University of Oslo
• University of Groningen

Link di approfondimento https://www.europeanpapers.eu/en/ep-jmn/european-papers-jean-monnet-network

Nome del progetto

MaYFAir (MobilitY For All: the Fair Choice)
Programma di finanziamento

Erasmus+ (Strategic Partnerships)

Durata del progetto 2019-2022
Breve descrizione del progetto

MaYFAir sviluppa e testa un kit metodologico ed un MOOC per i promotori di mobilità al fine di promuovere la capitalizzazione dei risultati di apprendimento raggiunti durante la mobilità con lo scopo di consentire la certificazione delle competenze nei sistemi nazionali. Il progetto sarà basato su un approccio fortemente intersettoriale, collaborativo e partecipativo finalizzato a trarre il maggior vantaggio possibile dal coinvolgimentodi organizzazioni VET e organizzazioni titolari della Carta della Mobilità VET.

Nel corso del progetto, tutte le organizzazioni partner coopereranno a stretto contatto per creare metodologie innovative e un insieme di strumenti a supporto dello sviluppo professionale dello staff coinvolto nei programmi WBL per consentire servizi e prestazioni di alta qualità.

L’obiettivo finale del progetto è di aumentare l’attrattiva del WBL in Europa, migliorando le competenze di quei profili che lavorano su programmi di WBL nelle organizzazioni sia di invio che ospitanti.

Docente di riferimento Roberto Pasca di Magliano
Partner coinvolti

• Alphabet Formation
• ERIFO – Ente per la Ricerca e la Formazione
• Università degli Studi di Roma Unitelma Sapienza
• FyG Consultores
• Centro San Viator
• DIMITRA Education & Consulting
• Ce.S.F.Or. Centro Studi Formazione Orientamento
• Centre IFAPME Liège-Huy-Verviers ASBL
• SivitanidiosDimosia Scholi Technon kai Epangelmaton

Link di approfondimento https://mayfair.projectlibrary.eu/en/

Nome del progetto

ESGtoIMPACT (From ESG Integration to Impact Investing)
Programma di finanziamento

Erasmus+ (Strategic Partnerships)

Durata del progetto 2019-2022
Breve descrizione del progetto

Il progetto prevede la predisposizione di materiale didattico sulla finanza d’impatto e sugli investimenti ESG.
Sono previste tre tipologie di output: 1 corso dedicato ai cittadini europei, 1 corso dedicato a laureati, 1 corso dedicato ai professionisti e agli investitori. I corsi saranno strutturati come percorsi formativi di distant learning.

Docente di riferimento Roberto Pasca di Magliano
Partner coinvolti

• Universitat Liechtenstein
• Universidad Nacional de Educacion a Distancia
• Università degli Studi di Roma La Sapienza
• Università degli Studi di Roma Unitelma Sapienza

Link di approfondimento https://sfide.unitelmasapienza.it/activity/research-project/

Nome del progetto

CORAL (Creating OppoRtunities for Adult Learners through entrepreneurial competences)
Programma di finanziamento

Erasmus+ (Strategic Partnerships)

Durata del progetto 2019-2021
Breve descrizione del progetto

CORAL promuove la creazione di una piattaforma condivisa per lo sviluppo del pensiero critico e delle capacità imprenditoriali tra i disoccupati di lunga durata e gli adulti scarsamente qualificati. Ciò significa che CORAL contribuirà a fornire nuovi percorsi educativi per l’upskilling dei disoccupati di lunga durata e degli adulti scarsamente qualificati in Europa. Inoltre, CORAL contribuirà alla creazione di un linguaggio imprenditoriale internazionale condiviso, grazie allo sviluppo di un glossario europeo imprenditoriale, dei corsi Start-up Academy e delle attività di laboratorio. Il materiale didattico e di orientamento si rivolge ad adulti in cerca di lavoro; mentre la guida si rivolge a formatori, consulenti e tutti quei professionisti coinvolti nelle attività di supporto per le persone in cerca di lavoro.

Docente di riferimento Roberto Pasca di Magliano
Partner coinvolti

• ALFMED
• ERIFO – Ente per la Ricerca e la Formazione
• FYG CONSULTORES
• FOYLE INTERNATIONAL
• FOXPOPULI
• UNIVERSITÀ DEGLI STUDI DI ROMA UNITELMA SAPIENZA
• FOUNDATION FOR THE PROMOTION OF ENTREPRENEURIAL INITIATIVES
• BIT CZ TRAINING
• DANMAR COMPUTERS

Link di approfondimento https://coral.erasmus.site/it/

Nome del progetto

EDSI-TP (Education for Deeper Social Integration – From Theory to Practice)
Programma di finanziamento

Erasmus+ 

Durata del progetto 2019-2021
Breve descrizione del progetto

Il progetto prevede la realizzazione di output intellettuali, fondamentali per lo sviluppo delle competenze del personale docente al fine di rispondere meglio alle esigenze degli adulti vulnerabili nei processi educativi.

Docente di riferimento Azzurra Rinaldi
Partner coinvolti

• Epeka Serbia
• Epeka Berlino
• Università degli Studi di Roma UnitelmaSapienza
• Regional Cluster North-East
• Fundacja europejski instytut outsourcingu
• Cumbria Credits ltd. – United Kingdom

Link di approfondimento https://edsi.si/education-for-deeper-cocial-integration-2/

UnitelmaSapienza. Una storia centenaria al servizio del tuo futuro.