MOOC sugli strumenti di salvaguardia del patrimonio culturale immateriale

La Cattedra UNESCO in “Patrimoni culturali immateriali e Diritto comparato” dell’Università degli Studi di Roma UnitelmaSapienza, diretta da Pier Luigi Petrillo, ha realizzato un MOOC (Massive Open Online Courses) sugli strumenti di salvaguardia del patrimonio culturale immateriale con 20 incontri virtuali per celebrare i 20 anni della Convenzione UNESCO sul Patrimonio Culturale Immateriale adottata a Parigi nel 2003.

A partire da lunedì 9 gennaio, e per tutto il 2023 al link www.unitelmasapienza.it/ich saranno disponibili 20 dialoghi con esperti provenienti da Francia, Spagna, Austria, Portogallo, Belgio, Italia, Lettonia, Colombia, Brasile, Messico, Singapore, Giappone, Corea, Turchia, Iran, Giordania, Burkina Faso per ragionare sugli strumenti di protezione giuridica dei patrimoni culturali immateriali.

La partecipazione è libera e gratuita e tutte le lezioni saranno in open access.

Per chi lo vorrà, sarà inoltre possibile rilasciare un attestato di partecipazione a chi seguirà tutti i dialoghi in versione MOOC.

L’iniziativa è stata finanziata interamente dall’UNESCO e rientra nelle attività poste in essere dalla Cattedra UNESCO di UnitelmaSapienza, l’unica cattedra al mondo riconosciuta dall’UNESCO presso una Università telematica e l’unica in Italia dedicata ai patrimoni culturali immateriali.