UnitelmaSapienza vince il “Jean Monnet Module”

L’Università degli Studi di Roma UnitelmaSapienza ha vinto il “Jean Monnet Module”. Si tratta di un progetto formativo finanziato dall’Unione Europea, nell’ambito delle azioni di formazione Jean Monnet, il cui progetto di candidatura era stato presentato a gennaio scorso dal professor Pier Luigi Petrillo, ordinario di Diritto pubblico comparato dell’Università e Direttore della Scuola di Alta Formazione in Culture, Politiche e Democrazia di UnitelmaSapienza.

UnitelmaSapienza è la prima Università telematica a ottenere il finanziamento di un modulo “Jean Monnet” da parte dell’Unione Europea.

Tra le oltre 1000 domande pervenute a Bruxelles, con un budget previsto complessivo di oltre 13 milioni di euro, il progetto presentato da UnitelmaSapienza ha ottenuto una valutazione di 95 su 100, posizionandosi ai vertici della classifica di valutazione.

Il “Jean Monnet Module” vinto da UnitelmaSapienza finanzierà, per 3 anni, l’organizzazione di una summer school sul tema della “Trasparenza, partecipazione e lobbying” rivolta a dottorandi di ricerca, giovani ricercatori e professioni del settore provenienti da tutta l’Unione Europea, con la partecipazione di esponenti del mondo dell’accademia, delle istituzioni e del settore privato.

La summer school, che sarà realizzata dalla Scuola di Alta Formazione in Culture, Politiche e Democrazie di UnitelmaSapienza, sarà preceduta da un ciclo di lezioni on-line volte ad approfondire i temi della regolazione del lobbying in chiave comparata.