Il Master mira a realizzare un percorso formativo di alto livello, che fornisca competenze specialistiche per svolgere funzioni manageriali, consulenziali e direttive nelle amministrazioni pubbliche e nel settore privato. Il tipo di competenze offerte consentirà agli studenti del master di orientarsi in un contesto caratterizzato da profondi cambiamenti normativi e di politica economica, sia a livello nazionale che europeo (potenziate con la crisi COVID 19), che richiedono di operare a vari livelli come attori del cambiamento e della transizione verso modelli circolari, sostenibili e resilienti.

Livello

Master di I livello (60 CFU – Crediti Formativi Universitari)

Destinatari

Nel quadro del “green deal” europeo sono state recentemente implementate misure estremamente impattanti, tra cui le nuove direttive sui rifiuti e il nuovo piano per l’economia circolare. Inoltre, la complessità derivante dall’innovatività delle nuove tecnologie sostenibili, dai differenti settori coinvolti e dal quadro normativo di riferimento, possono costituire un volano o una barriera per la PA. In questo contesto, emerge l’opportunità strategica di potenziare le conoscenze e le competenze dei funzionari e degli operatori della PA, al fine di allineare tali figure professionali con le nuove sfide poste dalla transizione sostenibile in atto, come peraltro auspicato dalle istituzioni in tempo di pandemia.

Costo

La quota integrale di iscrizione al Master è stabilita in € 5.000,00 frazionabili in 5 rate di cui la prima di € 600,00 all’atto dell’iscrizione e le successive, di € 1.100,00 cadauna, a 30 -60- 90 -120 gg dalla data di iscrizione.

UnitelmaSapienza mette a disposizione 30 borse di studio di € 3.400,00 a copertura parziale della quota di iscrizione il cui costo residuo sarà di € 1.600,00, frazionabili in 3 rate (la prima di € 600,00 all’iscrizione, e le successive di €500,00 ciascuna con scadenza a 90 e 120 giorni dall’iscrizione).