back_rosso3

Area della Salute

rosso3_CF

Nutrizione, cibo e stili alimentari nella prevenzione oncologica e nel supporto alla terapia del cancro

rosso3_clessidra

20 ore

rosso3_stellina

Nessun CFU

rosso3_matita

Prossima attivazione

rosso3_euro

€1000

La malattia oncologica si sta progressivamente trasformando da patologia rapidamente letale ad una malattia cronica e disabilitante.
Negli ultimi decenni, la terapia oncologica è sicuramente progredita, sviluppando e perfezionando le cure dirette alle cellule neoplastiche (i.e., disease-modifying therapy, chemioterapia, radioterapia, immunoterapia, terapia bersaglio, chirurgia), ma senza contemporaneamente implementare le terapie di supporto fin dall’inizio del percorso di cura.
E’ ora evidente che due sono gli obbiettivi della Oncologia nel prossimo decennio: incrementare l’adozione di corretti stili di vita per contrastare l’atteso aumento della incidenza delle malattie neoplastiche, e implementare l’uso precoce delle terapie palliative allo scopo di migliorare la qualità di vita dei pazienti e rendere le terapie oncologiche maggiormente efficaci.
La nutrizione e l’alimentazione sono importanti fattori coinvolti nello sviluppo e progressione della malattia neoplastica, nonché strumenti per supportare il paziente nel suo percorso terapeutico.
Obbiettivo di questo corso di alta formazione è formare i discenti alla comprensione critica delle più recenti evidenze scientifiche e cliniche sul ruolo della nutrizione, del cibo e degli stili alimentari in tutti i passaggi della malattia oncologica, dallo sviluppo alla fase clinica più avanzata.

Destinatari

Il corso è diretto ai professionisti della salute ad ogni titolo coinvolti nella gestione del paziente neoplastico (i.e., oncologi, chirurghi, radioterapisti, nutrizionisti clinici, medici di medicina generale, infermieri, dietisti, logoterapisti, fisioterapisti, etc.).
Il corso è aperto anche ai medici in formazione specialistica.

Requisiti di accesso

Possono accedere al Corso coloro i quali siano in possesso di Laurea magistrale in Medicina e
Chirurgia, e di laurea di I livello nelle Professioni sanitarie.

Assistenza e tutoraggio

L’Ateneo garantisce in via continuativa un’assistenza ed un sostegno al processo di apprendimento degli allievi mediante la presenza di un tutor esperto e qualificato.
Il tutor, oltre a prestare assistenza ai discenti dell’Università, gestisce in modo proattivo il rapporto con la classe virtuale dei discenti, predisponendo ogni strumento didattico ed informativo ritenuto utile per supportare dei discenti, utilizzando anche modalità sincrone e asincrone, quali chat, forum etc.

Direzione e docenti

Il Corso è coordinato dai proff. Alessandro Laviano (Sapienza Università di Roma), Paolo Pedrazzoli (IRCCS Policlinico San Matteo, Pavia) e Sergio Sandrucci, (Università di Torino), i quali sono rappresentativi delle tre aree di sviluppo del corso: Nutrizione Clinica, Oncologia Medica, Chirurgia Oncologica.
Il consiglio didattico e scientifico del corso si avvale della presenza dei proff. Riccardo Caccialanza (IRCCS Policlinico San Matteo, Pavia), Gennaro Daniele (Università Cattolica, Roma), Raffaele Giusti (Sapienza Università di Roma), Alessandro Laviano (Sapienza Università di Roma), Paolo Pedrazzoli (IRCCS Policlinico San Matteo, Pavia), Sergio Sandrucci (Università di Torino), e dell’avv. Elisabetta Iannelli (FAVO-AIMAC, Roma).
Il Corso si avvale della collaborazione di una faculty multidisciplinare e multi professionale di riconosciuta eccellenza nazionale e internazionale, con competenze specifiche negli argomenti trattati.

All’interno del Piano degli Studi è disponibile la lista completa del Comitato Scientifico del corso.

Costo

La quota di iscrizione al Corso è stabilita in €1.000,00 frazionabili in 2 rate di cui la prima di €600 all’atto dell’iscrizione, e la successiva di € 400 a 60 giorni dalla data di iscrizione.