COVID-19: Esami di profitto

Per quanto attiene gli esami di profitto dei corsi di laurea, a far data dal 16 marzo 2020 e fino a nuova comunicazione, si svolgeranno in modalità telematica secondo il calendario previsto e approvato, su proposta dei Consigli dei Corsi di Laurea, dal Consiglio di Dipartimento di Scienze Giuridiche ed Economiche, adottando le misure necessarie a garantire la prescritta pubblicità.

Tenuto conto delle circostanze eccezionali, l’identità dello studente che si presenta a sostenere l’esame di profitto nella modalità sopra indicate dovrà essere accertata in via telematica nei modi e con i mezzi telematici messi a disposizione dei Presidenti delle relative commissioni da parte dell’Ateneo.

Ciascuno studente deve farsi carico di predisporre tutta l’adeguata strumentazione e funzionalità della trasmissione telematica al fine di garantire il regolare svolgimento della videoconferenza per tutta la durata della prova d’esame.

Tenuto conto infine delle circostanze eccezionali summenzionate e della necessità di adeguare le modalità di accertamento delle competenze degli studenti ad una verifica telematica in luogo di quella in presenza, le modalità di espletamento degli esami di profitto possono essere modificate a discrezione del docente (per esempio, espletando in forma orale esami normalmente svolti in forma scritta, o viceversa).