Selezione di 1 tutor disciplinare nell’area diritto processuale civile, diritto penale e processuale penale

02 - 16 Maggio 2022
Luogo di lavoro

Roma

Descrizione dell'attività

Svolge la sua attività nelle classi virtuali – pagine Moodle – degli insegnamenti del CdS, coordinandosi con il Presidente del CdS e con i docenti delle materie coinvolte. In particolare, tra l’altro:

  • collabora con il Tutor di CdS ed interviene in maniera proattiva al fine dell’esercizio delle funzioni e del raggiungimento degli obiettivi di quest’ultimo;
  • monitora e accerta la corretta macro-progettazione dell’insegnamento, con riferimento, ad esempio, a: contenuti ed obiettivi; struttura, attività didattiche e durata; prova finale (esame di profitto), intervenendo in maniera proattiva, anche d’intesa con il docente di riferimento, per la soluzione delle criticità;
  • monitora e accerta la corretta micro-progettazione ed esecuzione del insegnamento, con riferimento, ad esempio, agli argomenti (contenuti ed obiettivi delle video-lezioni, webinar ed altre e-tivity), prova finale (esame di profitto), intervenendo in maniera proattiva, anche d’intesa con il docente di riferimento, per la soluzione delle criticità;
  • monitora e verifica che la pagina Moodle degli insegnamenti sia adeguata allo standard previsto dal modello e-learning, intervenendo in maniera proattiva, anche d’intesa con il docente di riferimento, per la soluzione delle criticità;
  • mantiene un contatto costante con gli studenti degli insegnamenti appartenenti all’area disciplinare di sua competenza attraverso gli strumenti di comunicazione previsti dalla piattaforma e-learning e dagli altri servizi di cui l’Ateneo dispone, garantendo un risposta al massimo entro le 48 ore;
  • partecipa attivamente e concorre all’organizzazione delle attività di pianificazione, rendicontazione, valutazione, formazione e coordinamento tra Docenti e Tutor di riferimento dei CdS; 
  • relaziona, con cadenza semestrale, al Consiglio del CdS sulle attività svolte. 
Requisiti

Il tutor disciplinare deve possedere il titolo di master di II livello oppure, alternativamente, essere stato almeno ammesso al dottorato di ricerca. Tali titoli devono essere coerenti con i SSD delle attività formative dell’area disciplinare per il quale presentano domanda. È richiesta, inoltre, una buona conoscenza della lingua inglese, buone doti relazionali e comunicative, precisione e orientamento al risultato.

Titoli preferenziali

Costituiscono titoli preferenziali la conoscenza della piattaforma Moodle e delle sue funzionalità, esperienze nella progettazione e realizzazione di contenuti multimediali per la formazione, esperienze di studio, stage e/o lavoro nel mondo dell’e-learning in Italia o all'estero.

Settori scientifico-disciplinari

1 tutor disciplinare nell'Area Disciplinare a cui afferiscono Diritto processuale civile, Diritto processuale penale, Diritto Penale, Criminologia.

Come candidarsi

Si prega gli interessati di inviare un CV aggiornato completo di dati anagrafici e documento d'identità alla email protocollami@unitelmasapienza.it

Il termine ultimo per la ricezione della documentazione richiesta è il 16 maggio 2022.