Protocollo di intesa con The European House - Ambrosetti

02 Luglio 2019

È stato firmato oggi il protocollo d’intesa tra l’Università degli Studi di Roma Unitelma Sapienza e The European House – Ambrosetti, gruppo professionale nominato dal Global Go To Think Tanks Report dell’Università della Pennsylvania – per il sesto anno consecutivo – primo think tank italiano privato e tra i primi cento a livello globale.

Il Gruppo, che conta cinque uffici in Italia e diversi uffici esteri, oltre ad altre partnership nel mondo, supporta le aziende nella gestione integrata e sinergica delle quattro dinamiche critiche dei processi di generazione di valore: Vedere, Progettare, Realizzare e Valorizzare. Particolarmente noto per l’organizzazione del Forum di Cernobbio, il Gruppo, da più di cinquant’anni, affianca e sostiene aziende e persone di tutti i settori di business nei processi di cambiamento e di miglioramento delle performance e delle competenze. 

Alla presentazione sono intervenuti: Antonello Folco Biagini, Magnifico Rettore Unitelma Sapienza, Marco Grazioli, Presidente di The European House – Ambrosetti, Vincenzo Mongillo, Professore associato di Diritto penale di Unitelma Sapienza e Maurizio Remo Besozzi, consulente senior di The European House – Ambrosetti.

La convenzione sottoscritta oggi – ha commentato Antonello Folco Biagini, Magnifico Rettore Unitelma Sapienza – è il primo passo di una serie di attività da portare avanti in sinergia tra le due istituzioni per l’organizzazione di convegni e attività formativa per imprese e pubblica amministrazione, progetti di ricerca, supporto e orientamento degli studenti e dei professionisti del domani, individuazione delle migliori prassi relative alle università telematiche.