Netiquette, le regole per la convivenza

04 Marzo 2020
Netiquette

Gli strumenti di comunicazione online sono grandi risorse per lo studio, il lavoro e il tempo libero. Grazie ai forum e ai gruppi social si scambiano idee, informazioni e consigli utili.

Ogni gruppo di discussione è dotato di semplici regole per la convivenza online, note con il termine Netiquette. Ma sappiamo davvero di cosa si tratta? E soprattutto, utilizziamo queste regole nelle interazioni online?

Cos’è la Netiquette?

Con il termine di netiquette (unione dei vocaboli “net” (rete) ed “étiquette” (galateo) si intende quell’insieme di regole che riguardano il rispetto nella comunicazione online e la collaborazione con gli altri utenti.

Si tratta di regole definite da una comunità di utenti, o da chi amministra un determinato gruppo di discussione. Potremmo anche definirlo un galateo digitale.

Netiquette, un insieme di regole chiare

Ogni forum, mailing-list o gruppo di discussione dovrebbe avere una sua regola, chiara e definita, che fornisca un quadro esplicito di cosa si può fare in quel determinato spazio digitale. Al contempo, le stesse regole dovrebbero indicare cosa non si può fare o, più in generale, cosa sarebbe meglio evitare. Una definizione chiara delle regole favorisce la migliore interazione tra tutti i partecipanti.

La cortesia, prima di tutto

Uno dei principi di base della comunicazione online è l’uso della cortesia: seguire le comuni regole di cortesia in ogni situazione è particolarmente importante su Internet e in generale in tutte quelle comunicazioni in cui mancano sia il linguaggio gestuale, sia il tono di voce.

In un contesto particolarmente delicato, nel quale non si conoscono le persone che convivono nello stesso spazio virtuale, si consiglia un atteggiamento prudente. In particolare, occorre fare attenzione all’uso delle lettere maiuscole e a forme di sarcasmo e ironia.

Le lettere maiuscole: sì, ma solo se necessario

Pur essendo una delle regole più note nell’ambito della netiquette, non di rado capita di imbattersi in frasi scritte completamente in maiuscolo. Si tratta di una modalità di comunicazione online ritenuta sgarbata, come se si stesse urlando. Per questo, la netiquette consiglia l’uso delle lettere minuscole, salvo nei casi in cui risulti necessario l’uso del maiuscolo (nomi propri di persona, di luogo, ecc.).

Da usare con parsimonia anche le espressioni gergali e gli acronimi. In generale, vige sempre la regola del contesto in cui si sta comunicando, formale o informale.

Emoticon, con parsimonia

L’uso delle emoticon ha introdotto margini di maggiore comprensione, soprattutto nella messaggistica istantanea (Whatsapp e simili). L’uso di simboli per ampliare il significato del contenuto testuale ha infatti migliorato la comunicazione online. Nonostante ciò, negli ambienti di studio o di lavoro è bene non abusare troppo delle emoticon.

Restiamo on-topic

E’ importante avere una buona conoscenza del gruppo con il quale si sta interagendo. Introdurre argomenti off-topic o, peggio, fare pubblicità non richiesta, suscita quasi sicuramente malumori e messaggi di scarso gradimento.

Quando si replica ad un messaggio, occorre riassumere il messaggio originale all’inizio del testo, o una porzione dello stesso, in modo da fornire le indicazioni di contesto. Ciò consente a chi legge di capire la nostra replica. Fornire il contesto giusto aiuta – quasi sempre - la comprensione generale.