MaYFair, il progetto Ue per promuovere la mobilità europea

07 Ottobre 2021

La mobilità dei lavoratori rappresenta una delle grande priorità dell’Unione europea, la quale si adopera costantemente per rendere più equa la mobilità dei lavoratori in Europa, eliminando gli ostacoli che si frappongono ad essa.

Si stima che sono 17 milioni i cittadini UE che vivono e lavorano all'estero in un altro paese UE e, ogni giorno, ben 1,4 milioni di cittadini si recano in un altro Stato membro per lavoro. Numeri impressionanti che necessitano figure professionali responsabili della progettazione e realizzazione di mobilità (i cosiddetti promotori di mobilità).

Nonostante la disponibilità di strumenti procedurali (ECVET toolkit), mancano strumenti metodologici che forniscano linee guida su come progettare e realizzare una mobilità.

In questo contesto, il progetto MaYFAir – di cui UnitelmaSapienza è partner - sviluppa e testa un kit metodologico ed un MOOC per i promotori di mobilità, al fine di promuovere la capitalizzazione dei risultati di apprendimento raggiunti durante la mobilità con lo scopo di consentire la certificazione delle competenze nei sistemi nazionali.

L’obiettivo del Progetto- che ha durata di 32 mesi (01/09/2019 – 30/04/2022) - è sviluppare una metodologia per promuovere la capitalizzazione dei risultati di apprendimento raggiunti durante una mobilità per la certificazione delle competenze nei sistemi nazionali. Verrà, inoltre, sviluppato un curriculum di specializzazione: “Esperto di metodo per la trasparenza e validazione degli apprendimenti in mobilità WBL abroad”.

Il progetto prevede lo sviluppo di 3 Intellectual Outputs:

  • IO1 – MAKe, un toolkit per i promotori di mobilità che fornisce linee guida per la progettazione e la gestione di mobilità in WBL basate su risultati di apprendimento in riferimento ai diversi sistemi nazionali;
  • IO2 – MADe che mira a validare la metodologia sviluppata nell’IO1 applicandola a quaranta (40) mobilità nell’ambito di 8 progetti Erasmus+ KA1 sviluppati e candidati alle call Erasmus+ 2020 e 2021 dai partner del Progetto MaYFAir;
  • IO3 – BECOME, il MOOC per “Esperto di metodo per la trasparenza e validazione degli apprendimenti in mobilità WBL abroad” in cui le metodologie e procedure sviluppate attraverso il progetto saranno trasformate in materiale didattico on-line.

​​Nell’ambito del progetto MaYFair, UnitelmaSapienza garantirà il valore scientifico dei risultati del progetto e il riconoscimento ai partecipanti del MOOC di una specializzazione professionale con valore legale in Italia e in Europa.