La lettera di presentazione, un ottimo strumento per trovare lavoro

26 Febbraio 2020
Colloquio

La lettera di presentazione può rivelarsi un ottimo strumento per trovare lavoro. Spesso richiesta insieme al curriculum vitae, la lettera di presentazione diventa efficace quando arricchisce le informazioni relative al candidato e presenta una sintesi delle skill in grado di colpire l’attenzione dei selezionatori.

A cosa serve la lettera di presentazione

Come già scritto poco sopra, la lettera di presentazione è un ottimo strumento per trovare lavoro. Se avete appena letto l’annuncio di lavoro che fa per voi, siete pronti a candidarvi. Una volta predisposto il curriculum vitae, è il momento di redigere la lettera di presentazione.

Spesso infatti è richiesto l’invio di una lettera di accompagnamento, da allegare al cv. Si tratta di una lettera di presentazione, che permetterà ai selezionatori di capire qual è il vostro valore aggiunto: quali sono i vostri punti di forza e quali motivazioni vi spingono a candidarvi per quella posizione.

Caratteristiche della lettera di presentazione

La lettera di presentazione, a differenza del curriculum, va personalizzata per lo specifico annuncio di lavoro a cui si sta rispondendo, o per quella specifica azienda nel caso di candidature spontanee. Si tratta di una lettera nel quale il candidato illustra i vantaggi che l’azienda otterrebbe conferendogli l’incarico. Inoltre, nella lettera occorre indicare quanto si è flessibili, in termini di disponibilità di orario, ad esempio, ma anche in relazione alla disponibilità ad effettuare trasferte.

Nel dettaglio, dopo una breve introduzione nella quale va indicata la posizione per la quale ci si candida, occorre indicare in modo sintetico le competenze, facendo opportuni rimandi ad eventuali esperienze riportate nel curriculum, e sottolineando i requisiti richiesti dall’annuncio di lavoro.

In chiusura, occorre inserire le motivazioni che spingono il candidato a proporsi per quell’offerta di lavoro. Non va dimenticato di indicare le proprie ambizioni professionali.

A chi inviare la lettera di presentazione

Se conoscete già il nominativo della persona alla quale inviare la vostra candidatura, inseritelo nella lettera. Altrimenti, potete indirizzare la vostra lettera di presentazione all’Ufficio del Personale, o al Responsabile delle Risorse Umane. 

Il web abbonda di modelli di lettere di presentazione. Una volta individuato il vostro obiettivo, non avrete che l’imbarazzo della scelta.