Il Laboratorio di Realtà Virtuale di UnitelmaSapienza

14 Marzo 2021

Dalle prime sperimentazioni negli anni Sessanta, la Realtà Virtuale è diventata una tecnologia sempre più avanzata, con applicazioni nei settori più disparati.

Tra i centri di ricerca italiani dedicati alla VR (Virtual Reality) troviamo il Laboratorio di Realtà Virtuale di UnitelmaSapienza, istituito nel 2018 e attivo in diversi campi della ricerca scientifica. L'obiettivo principale del laboratorio è la promozione dell’uso delle nuove tecnologie nell’ambito della ricerca scientifica e della formazione.

Dotato delle più moderne tecnologie di Realtà Virtuale e composto da un team di esperti multidisciplinari, il Laboratorio di Realtà Virtuale di UnitelmaSapienza lavora in sinergia con l'IRCCS Fondazione Santa Lucia di Roma e con il Laboratorio di Neuroscienze Sociali e Cognitive AgliotiLAB dell’Università degli studi di Roma La Sapienza.

Il Laboratorio di Realtà Virtuale di UnitelmaSapienza è attivo su diversi fronti, dalla ricerca applicata alla disseminazione della conoscenza. Vediamoli nel dettaglio.

La Realtà virtuale per la ricerca nel campo della psicologia e della neuroscienza

Nei laboratori di UnitelmaSapienza si sviluppa la ricerca scientifica nel campo della psicologia e della neuroscienza. Qui la Realtà Virtuale viene utilizzata come nuovo strumento per indagare le risposte comportamentali, fisiologiche e neurali emerse dalle esperienze di simulazione: cosa accade quando si “indossa” il corpo di un'altra persona? Cosa comporta l’illusione di muoversi e di essere toccati, o quella di trovarsi in un altro luogo?

La Realtà virtuale applicata nel campo delle neuroriabilitazioni

All'interno del laboratorio di Realtà virtuale di UnitelmaSapienza si svolge attività di ricerca applicata alle neuroriabilitazioni. In questo particolare campo la realtà virtuale viene usata come strumento per i trattamenti neuroriabilitativi, al fine di favorire un recupero motorio più rapido nelle persone che hanno subito danni neurologici.

La Realtà virtuale per la didattica innovativa

Grazie alla collaborazione con diversi istituti scolastici, il Laboratorio di Realtà Virtuale UnitelmaSapienza si occupa di ricerca e sviluppo di metodi di didattica innovativa. In particolare, gli esperti del Laboratorio di UnitelmaSapienza propongono la sperimentazione di nuovi modelli di didattica con Realtà Virtuale: gli studenti interagiscono con un ambiente virtuale ricco di stimoli, progettati per favorire l’apprendimento tramite il metodo del “learning-by-doing”, ovvero imparare giocando.

Link e approfondimenti alle recenti attività del Laboratorio di Realtà Virtuale di UnitelmaSapienza

Le recenti attività di ricerca del Laboratorio di Realtà Virtuale UnitelmaSapienza hanno contribuito alla pubblicazione di diversi articoli scientifici in prestigiose riviste internazionali ed hanno favorito la realizzazione di eventi culturali di divulgazione scientifica. Si tratta di attività di disseminazione, nelle quali le evidenze scientifiche vengono portare al di fuori del contesto universitario per essere messe alla portata di tutti.

Il Laboratorio di Realtà Virtuale di UnitelmaSapienza promuove anche attività  formative, attraverso corsi di base e di alta formazione di realtà virtuale, dedicati ai professionisti del settore della ricerca scientifica, alle aziende pubbliche e private. L’obiettivo è quello di favorire l’apprendimento delle abilità di base della modellazione 3D, della programmazione e implementazione della Realtà Virtuale per lo sviluppo di progetti.

Pubblicazioni scientifiche
Realtà virtuale e educazione finanziaria nelle scuole primarie
Realtà virtuale in Psicologia e Neuroscienza

Per info contattare il Responsabile del Laboratorio Dr. Gaetano Tieri: gaetano.tieri@unitelmasapienza.it