Giornata Mondiale della Salute: tanti motivi per celebrarla

13 Aprile 2021

Istituita nel 1948, la Giornata Mondiale della Salute si celebra il 7 aprile di ogni anno per ricordare l'istituzione dell'OMS, l'Organizzazione Mondiale della Salute.

Lo slogan di quest'anno “Costruire un mondo più giusto e più sano” si adatta al periodo che stiamo vivendo, ancora segnato dalla pandemia da Covid-19 e dall'aumento delle disuguaglianze in tema di salute e benessere.

Perché si festeggia la Giornata Mondiale della Salute

Riunitasi la prima volta nel 1948, la World Health Assembly (Assemblea mondiale della salute) decise di istituire una giornata dedicata della salute in tutto il mondo. Fu poi dal 1950 che la Giornata Mondiale della Salute si celebra nella giornata del 7 aprile, per ricordare la fondazione dell’OMS (Organizzazione Mondiale della Sanità) avvenuta il 7 aprile 1948. Ogni anno viene scelto per la giornata un tema specifico, che evidenzia un’area di particolare interesse per l’Oms.

La Giornata Mondiale della Salute rappresenta un’occasione di promozione e sensibilizzazione, a livello globale, su temi importanti di salute pubblica, di particolare interesse per la comunità internazionale. Nel corso della Giornata Mondiale della Salute vengono lanciati programmi a lungo termine sugli argomenti cruciali in tema di salute pubblica, segno della volontà di avviare percorsi specifici volti a migliorare le condizioni di salute in tutto il mondo.

L'impegno di UnitelmaSapienza nella formazione del personale sanitario

Con un'offerta variegata di master e corsi, l'Università degli Studi di Roma UnitelmaSapienza è impegnata nella divulgazione dei saperi e nella formazione del personale sanitario: 9 master, sia di primo che di secondo livello, oltre a 4 corsi di formazione e aggiornamento.
Non ultimo, UnitelmaSapienza mette a disposizione un corso open access per la formazione del personale di neonatologia nei Paesi in Via di Sviluppo. Il corso, dal titolo “E-learning Course of Neonatology for Countries with low resources”, viene messo a disposizione a titolo gratuito. (LINK alla pagina open access).