Estate 2021: viaggiare in Europa con l'Interrail

24 Giugno 2021

L'estate 2021 preannuncia un ritorno alla normalità, tanto desiderato soprattutto dalle generazioni più giovani. A partire dalla libertà di spostamento, seppur con alcune cautele, e dalla possibilità di tornare a viaggiare. Perché allora non pensare ad un viaggio in treno con l'Interrail? Un singolo abbonamento per utilizzare tutti i treni che si desidera e scoprire le bellezze d'Europa.

Viaggiare con lentezza

La pandemia ci ha fatto sperimentare modalità di lavoro, di relazione e di spostamento che non conoscevamo o avevamo dimenticato. Un periodo di sospensione che ha riguardato molte attività ed ha comportato una forte restrizione nel settore della vita sociale. Per alcuni è stata l'occasione per prestare una maggiore attenzione alle cose davvero importanti: gli affetti, un rapporto più equo con l'ambiente e la riscoperta della lentezza sono solo alcuni degli aspetti che molte persone hanno ritrovato. Con il miglioramento della situazione pandemica e la possibilità di ottenere un Green pass valido in tutta Europa, torna la possibilità di viaggiare e in molti stanno abbracciando l'idea di un turismo lento, alla scoperta di luoghi meno affollati e poco conosciuti. Perché allora non farlo a bordo di mezzi di trasporto a basso impatto ambientale? Che si tratti di un tour in bicicletta o di un viaggio in treno, il must dell'estate 2021 è viaggiare con lentezza.

Interrail: il classico viaggio dei giovani, rivisitato

Lanciato nel 1972, il programma Interrail ha fornito la possibilità a tanti giovani di viaggiare in tutta Europa a costi molto contenuti. Non solo: Interrail ha consentito alle giovani generazioni, ben prima del programma Erasmus, di scoprire gli altri paesi europei e di conoscere i loro coetanei.

All'inizio il pass Interrail era riservato ai viaggiatori con meno di 21 anni ed era attivo in 21 Paesi. Ad oggi il numero dei paesi inclusi nel pass ferroviario è arrivato a 33 ed è stata innalzata l'età dei partecipanti: prima a 26 anni e poi, nel 1998, è stato eliminato il limite di età: da allora tutti possono fare un'esperienza provando il classico viaggio dei giovani.

Viaggiare in treno, da soli o in gruppo

L'abbonamento Interrail consente di viaggiare in treno su tutto il continente europeo (Global Pass) oppure di visitare un solo paese (One Country Pass). La durata dell'abbonamento può variare da uno a tre mesi, con diverse combinazioni e tariffe legate agli effettivi giorni di viaggio.

E' possibile optare per diverse soluzioni, scegliendo l'abbonamento per viaggiare da soli o in gruppo, in un solo paese o in tutto il continente, per un periodo breve o più lungo. Inoltre, l'itinerario è libero e può essere cambiato anche all'ultimo.