COVID-19: Quali ricadute dell’emergenza in atto?

25 Aprile 2020
Unitelma COVID-19 approfondimenti

Nel mese di aprile, docenti e ricercatori di UnitelmaSapienza animeranno un intenso programma di webinar e contenuti multimediali, con l’obiettivo di analizzare gli aspetti sociopolitici, economico-finanziari, medico-scientifici, giuridici, statistici e informatici dell’emergenza in atto. Tutti gli interventi verranno pubblicati nella pagina corrente di rimando al canale Youtube dell'Ateneo.

Interviste a cura di Roberto Sciarrone, Ufficio Stampa.

1. La copertina

Antonello Folco Biagini, Rettore di UnitelmaSapienza, presenta l'iniziativa approfondendone le finalità e gli obiettivi.

2. Le misure adottate per contrastare il Covid-19. Profili comparati

Le misure adottate dai paesi dell’Unione Europea e del mondo per contrastare il Covid-19, quali di queste potrebbero essere replicate con efficacia nel nostro ordinamento e ancora possiamo sostenere che esista un modello italiano nel contrasto dell'epidemia? A queste domande ha risposto Pier Luigi Petrillo, Professore Ordinario Diritto pubblico comparato. 

3. Diffusione del COVID-19: Politiche di mitigazione e di adattamento

Le epidemie, la diffusione e le sue dinamiche. A queste domande risponderà Piergiuseppe Morone, Professore Ordinario di Politica Economica, che proporrà scenari di più lungo periodo e illustrerà le politiche di adattamento ad un mondo che cambierà molto rapidamente. 

4. ‘Ndrangheta e COVID19: non possiamo stare a guardare

Le associazioni a delinquere di stampo mafioso sapranno trarre molti vantaggi dall’emergenza Covid-19? La crisi economica che colpirà il Paese sarà un’occasione di illecito arricchimento per le mafie? Cosa sta succedendo al traffico degli stupefacenti? Come possiamo contribuire alla lotta contro la criminalità organizzata? Le misure anti Covid19 adottate per far fronte alla gestione dei processi penali e il processo telematico. A queste e altre domande ha risposto Nicola Gratteri, Procuratore della Repubblica di Catanzaro. Introduzione a cura di Roberta Aprati, Professore Associato di Procedura Penale presso UnitelmaSapienza.

5. Emergenza COVID-19: ricadute penalistiche dell'emergenza

Tutela della salute collettiva mediante il diritto penale e tutela di categorie a rischio dal diritto penale. Un complesso impianto di misure di contenimento e le relative sanzioni, le proposte di limitazione del rischio penale dei sanitari e la situazione nelle carceri, a queste ed altre domande sul tema ha risposto il prof. Vincenzo Mongillo, Professore Ordinario di Diritto Penale.

6. Il Sistema Sanitario Nazionale di fronte alla sfida dell’emergenza Coronavirus

Come sta reagendo il Sistema Sanitario Nazionale di fronte alla sfida dell’emergenza Coronavirus? I tagli nel settore della Sanità, il coordinamento fra i territori, a queste e altre domande ha risposto Giulio Maggiore, Professore Associato in Economia e Gestione delle Imprese.

7. I nodi dell'emergenza Covid-19 nel sistema processuale penale

La gestione della giustizia penale durante l’emergenza coronavirus, la necessità di approntare idonei strumenti volti a evitare che si realizzino una serie di rischi come la saturazione della giustizia penale; il rischio dell’impennata dell’attività illegale della criminalità organizzata; il rischio di ingestibilità del sistema carceri; il rischio di incomprensione da parte dei cittadini rispetto ai “controlli di polizia” sul rispetto delle regole emergenziali. A questi, e altri, interrogativi ha risposto Roberta Aprati, Professore Associato di Procedura Penale.

8. Questioni costituzionali poste dall'Emergenza Covid-19

La Costituzione e l’emergenza Covid-19, ci sono norme costituzionali che prevedono strumenti per affrontare fenomeni come quello che stiamo vivendo? L'assetto dei rapporti Stato-Regioni come consente di distribuire i compiti per fronteggiare la pandemia? Gli organi costituzionali che conosciamo, Parlamento, Governo, possono continuare a lavorare regolarmente durante l'emergenza o si deve pensare ad un diverso assetto emergenziale? Il punto di Roberta Calvano, Professore ordinario di Diritto costituzionale.

9. Risposta dell'UE alla crisi in corso

L’Europa di fronte all'ennesima sfida, i meccanismi decisionali dell'UE durante la crisi, le diverse visioni dei governi nazionali e quindi: quale Unione Europea in futuro? A queste domande ha risposto Nicolò Conti, Professore Ordinario di Scienza Politica.

10. Economia della cura

L’economia mondiale, il mercato del lavoro, le attività di cura e il nostro futuro dopo la crisi sanitaria. Ne abbiamo parliamo con Azzurra Rinaldi, Senior Researcher of Economics, Economics of Emerging Countries and Tourism Economics

11. L’unione europea al bivio tra ideali traditi e politiche di contenimento

I possibili strumenti europei e i contrasti, la politica nazionale e la “fase 2”. L'analisi di Cesare Imbriani, Professore Ordinario di Economia Politica.

12. Lo smart working nelle P.A.

Lo smart working nell'ambito dell'emergenza coronavirus, le novità e le best practices, il punto di Donato Limone, Professore Straordinario di Informatica giuridica e Direttore della Scuola Nazionale di Amministrazione Digitale (SNAD).

13. L'UE di fronte alle comuni necessità di restaurazione post-virus

Il piano straordinario di recovery e l’emissione di coronabond, lo sforzo politico ed economico dei 27 paesi dell’Unione, i nuovi titoli obbligazionari per almeno 1000 miliardi e la lettera al Presidente della Commissione europea Ursula von der Layen da parte del premier Giuseppe Conte. Ne abbiamo parlato con Roberto Pasca di Magliano, professore di Economia e Gestione dell'Innovazione e Direttore School of Financial Cooperation and Development, SFIDE, Unitelma Sapienza.

14. L'emergenza carceraria ai tempi del coronavirus

Le proteste e le rivolte innescate dai detenuti in numerose carceri italiane; l'esperienza, in qualità di Garante, nel condurre le negoziazioni con i detenuti di alcuni istituti penitenziari; i termini essenziali del “problema carcere” in relazione all'epidemia da coronavirus; il tema della riduzione della popolazione penitenziaria: una sconfitta dello stato e meno? Le possibili soluzioni al problema dell'emergenza carceraria da coronavirus. Il punto di Stefano Anastasìa, professore di Filosofia e Sociologia del Diritto all’Università di Perugia - Garante delle persone private della libertà per le Regioni Lazio e Umbria.

15. La Società Italiana di Statistica e l'emergenza COVID19

 

Quali sono le attività che la Società Italiana di Statistica sta portando avanti oggi a fronte di questa pandemia? Quanti sono i contagiati nella popolazione italiana? È possibile con i dati a disposizione dare una risposta a questa domanda? Qual è qualità dei dati raccolti per il monitoraggio della pandemia? È possibile misurare l'effetto delle misure adottate dal Governo per contenere l'epidemia e la crisi del sistema sanitario? Secondo i modelli statistici quando usciremo dalla fase 1 e inizieremo la fase 2? A queste ed altre domande ha risposto Monica PratesiProfessore Ordinario di Statistica presso l’Università di Pisa e Presidente della Società Italiana di Statistica.

16. COVID19 e licenziamenti

Il blocco delle attività lavorative, la soluzione della sospensione dei licenziamenti collettivi e l'ampliamento degli ammortizzatori sociali come l'unica maniera per impedire nell'immediato un numero enorme di licenziamenti, le criticità della norma dal versante costituzionale sia per la retroattività degli effetti sia per il vincolo alla libertà di impresa. Cosa è ipotizzabile una volta scaduto il periodo di sospensione? Vi saranno numerosi licenziamenti nei settori maggiormente colpiti dalla crisi economica? A questi ed altri interrogativi ha risposto Valerio Maio, Professore Ordinario di Diritto del lavoro.

17. Il contagio finanziario viaggia con il COVID19

Le cadute verticali dei corsi azionari, il riferimento alle crisi finanziarie del passato e le possibili analogie. E ancora, le possibili soluzioni ai timori degli investitori. Il punto di Rosella Castellano, Professore ordinario di Metodi matematici dell'economia e delle scienze attuariali e finanziarie.

18. Il ruolo dei poteri pubblici nell'ambito della pandemia COVID-19

Necessità di misure di contenimento della crisi economica coordinate a livello europeo nel rispetto degli obiettivi di coesione economica e sociale e di solidarietà tra gli Stati membri. La carenza e l’aumento dei prezzi dei dispositivi di protezione individuale e di alcuni farmaci essenziali e la necessità di un più incisivo ruolo dei poteri pubblici rispetto ai mercati. Il possibile contributo dell’antitrust nella tutela del diritto fondamentale alla salute e nel contrasto delle disuguaglianze esasperate dalla crisi in corso. Questi i temi dell’intervista rilasciata da Gabriella Mazzei, Professore Associato di Diritto Privato Comparato.

19. L’impatto del COVID-19 nei rapporti tra fisco e imprese

Sul piano economico-tributario quale scenario si può prospettare e qual è il ruolo che la fiscalità è destinato ad assumere in questo periodo di crisi? Quali le strategie, anche di carattere fiscale, alle quali le imprese dovrebbero far ricorso in questo momento storico? In questo contesto, che riflessi si potrebbero avere nei tradizionali rapporti tra imprese ed amministrazione finanziaria, potrebbero mutare i tradizionali equilibri? Con particolare riferimento alle imprese con vocazione internazionale, come saranno orientati, nel periodo post “Covid 19”, i futuri controlli del Fisco? A queste domande ha risposto Fabio Saponaro, Professore Associato di Diritto Tributario.

20. Pensare la politica dopo il COVID-19

Come sta cambiando la politica con il coronavirus? Il virus conferma la teoria della società del rischio? C'è un rischio autoritario legato alla pandemia? Che spazi per i populisti in questo contesto? Il tema del nazionalismo si rafforza in ragion della rimessa in causa del globalismo? A queste ed altre domande hanno risposto Manuel Anselmi, Ricercatore in Sociologia dei Fenomeni politici, e Oscar Mazzoleni, Professore di Scienza Politica presso l’Università di Losanna.

21. Lo Stato di diritto nell’ Unione europea al tempo del COVID-19

Quali sono i poteri di cui è dotata l’Unione europea nella gestione dell’emergenza sanitaria legata alla pandemia del COVID-19, e le iniziative che può prendere in base a quanto prevedono i Trattati? Esiste a livello sovranazionale ed europeo una regolamentazione capace di disciplinare situazioni eccezionali come quella che stiamo vivendo? Quali sono gli strumenti giuridici sovranazionali che consentono di vigilare sul corretto bilanciamento tra la necessità di tutelare il diritto alla salute e la tutela dei principi dello Stato di diritto, che la pandemia COVID-19 pone inevitabilmente in tensione tra loro? L’analisi di Mario Carta, Professore Associato di Diritto dell’Unione Europea.

22. Emergenza COVID-19 e tutela della privacy

Il problema della privacy: come armonizzare questo diritto con la tutela della salute pubblica? Gli strumenti utilizzati - autocertificazioni, tracciamento degli spostamenti individuali, nuove app per smartphone – sono privi di criticità? L’analisi di Wanda D’Avanzo, Ricercatrice in Trattamento e Protezione dei dati personali.

23. Intelligenza Artificiale e Coronavirus

L'Intelligenza Artificiale (IA) e il suo ruolo nella lotta contro la pandemia virale, il contributo dell’IA: supporto alla ricerca di una cura, monitoraggio e predizione dell’evoluzione della pandemia, assistenza al personale sanitario, controllo della popolazione, analisi e condivisione della conoscenza. Ne abbiamo discusso con Marta Cimitile, Prof.ssa in Sistema ed elaborazione delle informazioni.

24. Società del rischio e responsabilità sociale ai tempi del coronavirus

Nel linguaggio utilizzato dalle istituzioni, dagli esperti e dai mass media per parlare dell’attuale emergenza sanitaria ricorrono spesso, sotto forma diversa, due parole: quella di rischio, soprattutto legato alla diffusione del COVID-19, e ldi “responsabilità”. Ma che significato hanno il concetto di rischio e di responsabilità nella prospettiva sociologica, che tipo di rilevanza assumono e quali implicazioni e conseguenze hanno sulla società alla luce del fenomeno inedito quale quello che stiamo vivendo oggi? L’analisi di Barbara Sena, Ricercatrice di Sociologia Generale.

25. Dalla globalizzazione alla pandemia: come cambia il ruolo degli stakeholders

Di fronte ad un evento discontinuo globale come la pandemia da Covid-19 il dibattito scientifico internazionale offre importanti spunti di riflessione. Il sistema finanziario e quello reale hanno passato gli ultimi 15 anni a prepararsi alle crisi future sulla base di un modello che la realtà di oggi svela essere inadeguato. Il punto di Annalisa Ferrari, Prof.ssa in Economia degli Intermediari Finanziari.

Approfondimenti video

All'indomani dell'emergenza COVID si è aperto un dibattito sui maggiori quotidiani circa l'ipotesi di consentire ai parlamentari di lavorare ed in particolare di votare "a distanza", tramite il web, alla luce di una interpretazione evolutiva delle norme costituzionali che richiedono la presenza dei parlamentari, la riunione delle Camere, la pubblicità delle sedute. Su tali questioni si incentra il dibattito "Parlamento aperto: a distanza o in presenza?", organizzato dal Presidente della Commissione affari costituzionali della Camera, On. G. Brescia, al quale hanno partecipato i costituzionalisti Curreri, Lippolis, Luciani, Trucco, e la professoressa Roberta Calvano, ordinaria di diritto costituzionale nella nostra Università.

Il Sistema Sanitario Italiano, dopo i primi 40 anni, alla prova della pandemia del coronavirus: analisi, disamine, considerazioni, spunti di riflessione, a cura della Cattedra di Organizzazione delle Aziende Sanitarie, Prof. Giuseppe Melone.

Una riflessione sulle evoluzioni politiche, legislative e organizzative del sistema “salute” nel nostro Paese, con particolare attenzione ai profili relativi alla strutturazione del sistema e agli aspetti organizzativi scaturiti anche dalle politiche sanitarie, nell’ambito dello scenario comunitario e del patto di stabilità.

L'Alma Mater Studiorum Università di Bologna, l'Università degli Studi di Firenze e l'Università degli Studi di Perugia hanno organizzato l'8 e il 9 aprile 2020 due giorni di webinar online sul tema "Il diritto dell'emergenza nella crisi da Coronavirus". Nel corso della prima giornata, il prof. Pier Luigi Petrillo, ordinario di diritto pubblico comparato nella nostra Università, ha tenuto un intervento nella sessione "La divisione dei poteri al tempo del Covid-19".

Approfondimenti testuali

Epidemie/pandemie una storia di lungo periodo, una lettura storica delle vicende che ci riguardano. Il brano è tratto da Giovanna Motta, “In bona salute de animo e de corpo". Malati, medici e guaritori nel divenire della storia, FrancoAngeli, 2007