CONVENZIONE TRA UNITELMA SAPIENZA E ANSA

31 Luglio 2019
Foto del Rettore e Stefano de Alessandri di ANSA

L’Università degli studi di Roma Unitelma Sapienza e ANSA, Agenzia Nazionale Stampa Associata hanno firmato una convenzione per la promozione di attività didattiche e scientifiche, in particolare nell’ambito della comunicazione digitale. 

L’accordo, sottoscritto dal Magnifico Rettore dell’Università prof. Antonello Folco Biagini e dall’Amministratore Delegato ANSA Stefano De Alessandri, prevede anche la realizzazione di nuovi percorsi formativi definiti congiuntamente tra ANSA e Unitelma, che saranno realizzati anche attraverso agevolazioni per chi si immatricolerà tramite l’Ente convenzionato ai corsi di studio offerti da Unitelma Sapienza.

Alla firma dell’accordo era presente anche Donato Limone, professore straordinario di Unitelma Sapienza.

La comunicazione digitale – ha commentato Antonello Folco Biagini, Magnifico Rettore di Unitelma Sapienza – assume oggi un valore particolarmente elevato, perché in grado di amplificare la diffusione di qualsiasi genere di contenuto o messaggio realizzato appositamente per una determinata tipologia di utenti. La vera sfida è quella di sfruttare i nuovi canali digitali combinandoli e affiancandoli a quelli più tradizionali. Il protocollo firmato va proprio in questa direzione e rappresenta il primo passo di una serie di attività da portare avanti in sinergia tra le due istituzioni, promuovendo la cooperazione tra il mondo della ricerca e quello del lavoro.

Stefano De Alessandri, Amministratore Delegato e Direttore Generale ANSA esprime soddisfazione per l’accordo di collaborazione siglato con Unitelma Sapienza: “le attività che verranno realizzate grazie a questa importante convenzione costituiscono una risposta efficace alla domanda di formazione qualificata che proviene dal mercato sul tema della comunicazione digitale e delle relazioni con i media; allo stesso tempo, i corsi che metteremo in campo – anche in collaborazione con il partner DatamediaHub - andranno ad arricchire e a qualificare ancora di più la nostra offerta di prodotti e servizi rivolta ad aziende ed istituzioni”.