Contrattazione pubblica e nuove tecnologie

15 Marzo 2021

Quanto influiscono le nuove tecnologie nella pubblica amministrazione? Qual è l'impatto dei processi di digitalizzazione nel settore della contrattazione pubblica?
In un paese duramente colpito dall'emergenza sanitaria, i contratti pubblici rappresentano una leva fondamentale per la ripresa e lo sviluppo economico. Ed è per questo che l’implementazione di nuove tecnologie deve diventare una priorità, sia normativa che tecnica.

La contrattazione pubblica e i processi di digitalizzazione

Il sistema dei contratti pubblici ha subito grandi cambiamenti negli ultimi anni: dall'emanazione del Codice dei Contratti Pubblici, avvenuta nel 2016, sono intervenute alcune modifiche e aggiornamenti negli anni successivi. 

L'attività negoziale della PA necessita di adeguarsi al cambiamento. Un aspetto particolarmente rilevante dei mutamenti riguarda l'adozione delle nuove tecnologie, che apporta miglioramenti in tutte le fasi dei processi amministrativi.

Un Master in Contrattazione pubblica

Per gestire la complessità dei processi di digitalizzazione e dell'evoluzione delle normative inerenti la contrattazione pubblica occorre una formazione specifica, aggiornata agli ultimi cambiamenti legislativi. Il Master online in “Contrattazione pubblica – Sviluppo economico, Nuove tecnologie” di UnitelmaSapienza intende far acquisire ai partecipanti un'ampia conoscenza del sistema dei contratti pubblici, con particolare riguardo agli aspetti di carattere economico, della concorrenza, del mercato e delle connesse responsabilità.
Tra i principali contenuti del Master di I livello in “Contrattazione pubblica – Sviluppo economico, Nuove tecnologie” troviamo: Il sistema di contrattazione pubblica, la concorrenza e il mercato, il rapporto pubblico - privato nel settore dei contratti pubblici, le attività contrattuali della pubblica amministrazione, public procurement e principi di evidenza pubblica, la digitalizzazione delle pubbliche amministrazioni, il project Management e la gestione dell’innovazione nelle pubbliche amministrazioni, e-procurement ed appalti telematici, commissioni di gara e relative responsabilità.

Destinatari del Master “Contrattazione pubblica – Sviluppo economico, Nuove tecnologie”

I destinatari del Master online di I livello in “Contrattazione pubblica – Sviluppo economico, Nuove tecnologie” sono i dipendenti pubblici, inclusi i dipendenti di amministrazioni aggiudicatrici, ma anche liberi professionisti, esperti ed altri operatori pubblici e privati in possesso di conoscenze sul sistema dei contratti pubblici.

Al termine del percorso formativo, della durata complessiva di 1500 ore (tra didattica e studio individuale), verrà rilasciato il diploma di Master in “Contrattazione pubblica – Sviluppo economico, Nuove tecnologie”, corrispondente a 60 CFU.