Bem-vinda a Vania Aieta Siciliano

08 Gennaio 2019
Foto di Antonello Folco Biagini e Vania Aieta Siciliano
Il Rettore incontra la professoressa Vania Aieta Siciliano, visiting professor de l’Università Statale di Rio de Janeiro.
Si è tenuto oggi, 8 gennaio 2018, l’incontro di benvenuto tra il Magnifico Rettore di Unitelma Sapienza, prof. Antonello Folco Biagini e la professoressa Vania Aieta Siciliano, visiting professor de l’Università Statale di Rio de Janeiro, alla presenza del Direttore di Dipartimento prof. Gaetano Edoardo Napoli, del prof. Pier Luigi Petrillo, ordinario di Diritto pubblico comparato e del Direttore generale di Unitelma Sapienza Ing. Donato Squara.
 
Nell’ambito dell’incontro il Rettore ha affermato l’importanza e la rilevanza dell’attività di docenza universitaria tra i paesi, con particolare riferimento per l’Ateneo telematico. 
 
La professoressa Vania Aieta Siciliano, visiting professor presso Unitelma Sapienza dal 7 al 31 gennaio 2019, è ordinario di Diritto costituzionale presso l’Università Statale di Rio de Janeiro, presidente della commissione affari costituzionali dell’Ordine degli Avvocati dello Stato di Rio de Janeiro; coordinatrice del dottorato inter-facoltà di Diritto della città; direttore degli affari elettorali dello studio legale Siqueira Castro, uno dei più grandi studi legali al mondo, e avvocato elettoralista tra i più noti del Brasile. 
 
Nell’ambito della sua attività di visiting professor, assieme al prof. Petrillo, è stato previsto un ciclo di sei video lezioni sul sistema costituzionale brasiliano che verranno collocate nella sezione open access del sito web di Unitelma Sapienza e all’interno dei corsi di Diritto pubblico comparato. 
 
Il tema s’inserisce nell’ampio dibattito internazionale a pochi mesi dall’elezione del Presidente Jair Bolsonaro
 
Sono stati programmati, inoltre, due incontri a “porte aperte”: un seminar lunch ad inviti presso la sede dell’Istituto per la documentazione e gli studi legislativi (ISLE) e l’Istituto di studi legislativi della Camera dei Deputati.