Accordo con l'Ordine degli Avvocati di Viterbo

22 Ottobre 2019
Accordo con Ordine Avvocati Viterbo

Sottoscritto un protocollo d’intesa tra l’Università degli Studi di Roma Unitelma Sapienza e il Consiglio dell’Ordine degli Avvocati di Viterbo per l’anticipazione di un semestre di tirocinio per l’accesso alla professione forense, a vantaggio degli studenti del corso di laurea magistrale in Giurisprudenza.

L'accordo, sottoscritto dal Magnifico Rettore di Unitelma Sapienza Antonello Folco Biagini e dal Presidente dell’Ordine degli Avvocati di Viterbo Marco Prosperoni, è stato promosso dal Direttore del Dipartimento di Scienze giuridiche ed economiche Gaetano Napoli, con la partecipazione del Consigliere e delegata dell’Ordine alla Formazione degli avvocati Federica Gigli, dei consiglieri Ilaria Di Punzio, Caterina Boccolini e Alexia Paolacci, e del Presidente del Corso di Laurea Magistrale a Ciclo Unico in Giurisprudenza Nicola Napoletano.

Il mondo accademico incontra, ancora una volta, la professione forense. 

La nuova partnership tra Unitelma Sapienza e l’Ordine degli Avvocati di Viterbo, tra le altre, prevede diverse forme di coordinamento e per la promozione e predisposizione di progetti formativi comprendenti obiettivi e diverse tipologie di attività, in un'ottica di lifelong learning e di aggiornamento continuo.

«Il C.O.A. di Viterbo è lieto di comunicare la recente sottoscrizione con l’Università degli Studi Unitelma Sapienza della convenzione di cui agli artt 40 e 41 della Legge Professionale per l'anticipazione di un semestre di pratica forense in costanza degli studi universitari» sottolinea il Presidente Prosperoni.

Obiettivo dell'accordo è quello di rispondere al fabbisogno formativo in materia e semplificare le modalità del tirocinio per l’accesso alla professione forense, garantendo la ciclicità dei corsi e l’efficace conclusione degli studi universitari, nonché l’effettiva frequenza presso lo studio professionale.

«Il protocollo d’intesa siglato oggi con il Presidente dell’Ordine degli Avvocati di Viterbo si inserisce nell’ambito delle iniziative che il nostro Ateneo ha avviato per rinsaldare il suo impegno nella formazione dei profili di alta preparazione», sottolinea il Rettore Antonello Folco Biagini «e in particolare vuole rappresentare un saldo strumento di crescita per i tanti professionisti che contribuiscono allo sviluppo culturale del nostro Paese».