I PROFESSIONISTI DELLA DIGITALIZZAZIONE DOCUMENTALE E DELLA PRIVACY

Il Master, patrocinato dall'Agenzia per l'Italia Digitale - Presidenza del Consiglio dei Ministri, fornisce ai partecipanti una preparazione manageriale completa e multidisciplinare con la quale affrontare e risolvere le sfide poste dalla progressiva digitalizzazione degli enti, sia pubblici che privati. 
 
Attraverso un programma multifocale che non trascura alcun aspetto, comprendendo quello giuridico, informatico, economico e comunicativo, i partecipanti acquisiranno le competenze necessarie a sfruttare tutti i vantaggi dell’innovazione e dei nuovi processi da essa attivati, gestendo correttamente questo cambiamento che, se governato nel modo giusto, porterà innegabili miglioramenti nell’attività di ogni organizzazione, permettendo un taglio e una razionalizzazione dei costi oltre che la possibilità di offrire all’utente un servizio sempre più immediato e di più alto livello.
Livello

Master di I livello (60 CFU – Crediti Formativi Universitari).

Principali contenuti
PARTE I - Il Document Management e la gestione dei processi digitali a norma
PARTE II - Il documento informatico e la gestione dei flussi informativi e documentali
PARTE III - Lo sviluppo delle infrastrutture informatiche e gli strumenti digitali
PARTE IV - Gestione delle risorse e impatto economico
PARTE V - Comunicazione digitale
PARTE VI - Il corretto trattamento dei dati nei processi digitali
Destinatari

Destinatari del Master sono dirigenti, funzionari e operatori di imprese e pubbliche amministrazioni, nonché liberi professionisti, neolaureati e interessati alla materia. L'ammissione al master è subordinata al requisito minimo della laurea triennale.

Costo

La quota di iscrizione al master è di € 1.850,00, ridotta a € 1.480,00 per i convenzionati Unitelma Sapienza o CLIO. La quota di iscrizione è suddivisa in rate.