Fino all'a.a. 2015/2016, Unitelma Sapienza ha messo a disposizione numerose borse di studio per favorire l’accesso dei dipendenti pubblici agli studi universitari e favorire la loro progressione professionale.
 
Le borse di studio erano riservate a coloro che si iscrivevano presso l’Università degli Studi di Roma Unitelma Sapienza, ai seguenti corsi:
  • Corso di Laurea Triennale in Scienze dell’Amministrazione e della Sicurezza;
  • Corso di Laurea Triennale in Scienze dell’Economia Aziendale;
  •  Corso di Laurea Magistrale a Ciclo Unico in Giurisprudenza;
  •  Corso di Laurea Magistrale in Economia, Management e Innovazione;
  •  Corso di Laurea Magistrale in Management delle Organizzazioni Pubbliche e Sanitarie.
 
La borsa di studio consisteva nel rimborso del 50% delle tasse pagate nel primo anno d’iscrizione (immatricolazione) e nell’esonero totale dalle tasse di iscrizione per gli anni successivi al primo, fino ad un massimo di tre anni successivi all’anno di iscrizione (lauree triennali e lauree magistrali a ciclo unico) ovvero fino ad un massimo di due anni successivi all’anno d’iscrizione (lauree magistrali), a condizione che lo studente avesse conseguito entro 365 giorni dall’immatricolazione almeno il 60% dei crediti universitari previsti per quell’anno dal proprio corso di laurea, e avesse riportato, negli esami sostenuti, una media ponderata non inferiore a 25/30.
 
Si avvisa infine che il 2015/2016 è stato l’ultimo anno accademico in cui Unitelma Sapienza ha messo a disposizione dei dipendenti pubblici nuove borse di studio. 

Di seguito in allegato è possibile prendere visione della guida completa relativa alle borse di studio per l'a.a. 2015/2016.

Contatti e riferimenti
Foto di Fabio Ingrosso
Tecnico amministrativo

06-99580146

Unità comunicazione, marketing e social network